Un ristorante per i Very Important Kids

488 visualizzazioni Scrivi un commento

L’attrice e neomamma Jessica Biel si da alla ristorazione, si è lanciata infatti  in un investimento a Los Angeles: si tratta di “Au Fudge”, il bio-ristorante e club per i cosiddetti Vik (Very Important Kids, i bambini molto importanti). I piatti saranno decorati con giraffe, fenicotteri ed altri animali e ci saranno ghiaccioli all’anguria, spaghetti di tutti i colori e coni gelato nei toni pastello. Sarà però bandito il colore verde, che i bambini associano alle odiose verdure. Oltre al ristorante ci sarà un servizio per prenotare un tour con un personal shopper o trattamenti alla baby spa, tutto per soddisfare i piccoli clienti. Per i genitori è vietato entrare,  possono solo bere qualcosa al bar.
Il logo del ristorante, ideato dalla stessa attrice e dalle sue compagne d’affari, Estee Stanley e Kimberly Muller, è un adorabile disegno di uno chef e di un bambino e di una bambina che volano via appesi a un palloncino.
Il ristorante “child-friendly” tratterà cucina organica con bakery annessa. La stampa americana l’ha etichettato come una “Soho House per bambini” sarà un posto dove le star si sentiranno a proprio agio portando i loro bambini a mangiare e a prendere parte ad attività ricreative riguardanti la cucina.
La star, già lo scorso anno, aveva intenzione di dare vita all’ambizioso progetto ma, a quanto pare, i tempi tecnici per l’inizio dei lavori hanno subito dei ritardi, come succede quando si sta per lanciare un nuovo business ma adesso i lavori stanno procedendo in maniera spedita.

Un ristorante per i Very Important Kids ultima modifica: 2015-07-13T11:32:03+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *