Un mare di divertimento

589 visualizzazioni Scrivi un commento

Estate..è tempo di bambini che si tuffano nel mare vero e di bambini che si tuffano, con altrettanto entusiasmo, in “Un mare di Play-Doh”, laboratori di manipolazione creativa. Questa è l’iniziativa organizzata da Explora, il museo dei bambini di Roma, iniziata il 20 giugno e che terminerà il 30 agosto.
La coloratissima e morbidissima pasta Play-Doh è stata studiata ad hoc per i più piccoli, è in grado di accompagnarli nella crescita in modo divertente e costruttivo. Per questo motivo infatti, è uno dei giochi più longevi e di successo di tutti i tempi. E’ sicura al 100% ed è stata ideata per sviluppare la creatività e incoraggiare lo sviluppo manuale nei più piccoli, che possono letteralmente dare forma alla loro fantasia.
Il Museo Explora è una struttura permanente dedicata ai bambini, alle scuole e alle famiglie; rappresenta uno spazio del tutto a misura di bambino. L’area di 8.000 mq è il primo Children’s Museum privato non profit italiano nel cuore della capitale, tra Villa Borghese e Piazza del Popolo ed è il giusto spazio in cui grandi e piccini possono dare sfogo a vivacità e fantasia in un ambiente allegro e ricco di stimoli. Tante le attività a disposizione dei piccoli visitatori, tra cui giochi, interattività e laboratori.
Il museo è costituito da un padiglione espositivo, un’area verde ad accesso gratuito attrezzata con giochi, una cucina dedicata ai laboratori di educazione alimentare, una libreria, uno shop, un bar, un ristorante e un parcheggio riservato ai visitatori. Il giardino del Museo offre l’occasione di giocare con acqua e sabbia, stimoli naturali che sviluppano il senso del tatto, la creatività e le abilita manuali.
Tra le varie iniziative, in vista della bella stagione e in compagnia di esperti animatori, tutte le famigli con bambini dai 3 ai 5 anni avranno, grazie alla famosa pasta, l’occasione di modellare, sagomare e creare tutti i pesci che vorranno, di qualsiasi forma e colore, così da realizzare un acquario unico e inimitabile, con tanto di alghe, coralli e stelle marine. L’imperdibile appuntamento è previsto dal martedì alla domenica e per tutti i mesi estivi, con ben 4 turni diversi (alle 10, alle 12, alle 15 e alle 17, per una durata media di circa 25 minuti).
L’obiettivo dei laboratori non sarà solo quello di sviluppare la creatività dei più piccoli, ma soprattutto di avvicinarli, anche attraverso il gioco, ai temi della scienza e dell’ambiente promuovendo cultura e conoscenza, con un approccio all’apprendimento del tutto informale (questo è il “learn by doing”, ideale per incoraggiare e aiutare il naturale desiderio di apprendimento dei bambini grazie ad attività stimolanti e formative).

Un mare di divertimento ultima modifica: 2015-07-20T14:30:02+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *