Un flash contro i peli

909 visualizzazioni Scrivi un commento

I peli superflui sono un problema molto diffuso, che sta a cuore soprattutto alle donne. Da oggi, grazie ad un particolare dispositivo, i peli possono diventare un ricordo lontano. I dispositivi di nuova generazione a luce pulsata sono efficaci, ma soprattutto pratici e sicuri, nel combattere questo inestetismo.
La luce pulsata rappresenta una vera e propria rivoluzione nel campo dell’epilazione. Sono stati messi in commercio una serie di dispositivi a luce pulsata che sono in grado di offrire alle donne la certezza di una pelle senza ombre. Questi apparecchi sono stati precedentemente testati in ambito clinico, ed assicurano una riduzione del 90% dei peli sulle zone trattate dopo solo 8 sedute.
Gli epilatori a luce pulsata di BaByliss sono disponibili in vari modelli per soddisfare le diverse esigenze, e si differenziano per determinate caratteristiche come ad esempio la presenza o meno di speciali filtri per il viso, oppure per il numero di flash che emettono (130mila, 100mila, 50mila). Inoltre, i vari modelli, sono dotati di Quartz Technology che permette di scegliere l’intensità in base al colore della pelle.
Inoltre, grazie all’applicazione gratuita Homelight, è possibile avere sempre a disposizione un vero e proprio coach program. Inizialmente si sceglie l’area da trattare, si seleziona l’intensità direttamente tramite lo smartphone, si memorizzano le aree trattate ed il numero di flash emessi e grazie a dei promemoria si può decidere quando effettuare le sedute.

Un flash contro i peli ultima modifica: 2015-03-30T16:31:00+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *