Il prossimo weekend parcheggiate le auto e provate ad immergervi nel profumato silenzio dei prati di Sant’Orso che ospita la IV edizione di “Viva il parco”, la festa dedicata al rispetto per l’ambiente, alle discipline sportive e soprattutto al cavallo, come mezzo di lavoro, locomozione e sport. Il cavallo, un tempo aiuto insostituibile nei campi, animale da soma e da trasporto, cavalcatura di nobili e guerrieri, viene oggi utilizzato per magnifiche passeggiate ed emozionanti trekking tra i sentieri e i pascoli ai piedi delle Alpi, come mezzo di trasporto alternativo rispettoso dell’ambiente.
Sant’Orso a Cogne (AO), celebre Perla Alpina del versante valdostano del Parco Nazionale del Gran Paradiso, oasi di natura incontaminata ai piedi del massiccio del Gran Paradiso, propone la manifestazione per il weekend dell’11 e 12 luglio, organizzata dall’Ente Parco e dal consorzio operatori turistici di Cogne .
La Festa è un pretesto per celebrare un animale che, nei secoli, ha consentito all’uomo di vivere e lavorare più agevolmente, svolgendo lavori pesanti e fornendo un aiuto insostituibile nei lavori agricoli: un’occasione conviviale per avvicinare le persone, sia grandi che piccini, ad uno sport e ad uno stile di vita che si adattano alla perfezione ad un luogo dove storia e natura si intrecciano, da sempre, in maniera indissolubile.
Saranno due giorni di avvicinamento a questi magnifici e maestosi animali, un week end a base di cavalcate, gite in carrozza e passeggiate sui sentieri, per scoprire questa porzione di parco al ritmo della natura. Due giorni per vivere il Parco in modo sostenibile, andando a piedi, in bicicletta, oppure a cavallo.
Al termine del weekend si terrà la sfilata conclusiva di tutti i cavalli e cavalieri che hanno partecipato alla manifestazione.

Tutti a cavallo ultima modifica: 2015-07-07T08:47:49+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *