Tre “nuovi” sport invernali

966 visualizzazioni Scrivi un commento

Per chi non soffre di vertigini e ha l’avventura nel sangue, la sfida quest’anno è sulla neve. Salti, capriole in aria e voli panoramici, oggi ci si può mettere alla prova con i nuovi sport invernali, che portano a vivere la montagna sempre più selvaggia. Complici le ultime novità sulla neve, come il balloon ski che rappresenta l’ultima frontiera del fuoripista e che prevede la partenza in mongolfiera con scarponi e sci in mano. La mongolfiera sale in quota e poi lascia gli sciatori in vetta, pronti per una discesa di freeride in neve fresca.
Lo snowscoot, un mix tra monopattino e bici BMX per lanciarsi in slalom avventurosi, al posto delle ruote ci sono due mini-sci con cui divertirsi a pennellare curve e discese sui pendii delle montagne, in pista ma soprattutto fuoripista.
Il ruisseling un’attività invernale che consiste nel passeggiare lungo i torrenti ghiacciati delle strette valli torrentizie che, durante la stagione invernale, gelano formando piccole cascatelle e scivoli naturali di grande spettacolarità, senza tuttavia presentare particolari difficoltà tecniche. Si tratta solo di camminare e cercare di capire dove conviene mettere i piedi, pena un poco piacevole bagno fuori stagione. Il segreto è saper riconoscere la solidità del ghiaccio, occorrono attenzione ed esperienza: a volte è il colore della superficie gelata a indicarne lo spessore, ma almeno le prime volte conviene affidarsi ai consigli della guida che accompagna il gruppo, soprattutto per chi non ha mai camminato con i ramponi ed è poco abituato a muoversi in un ambiente insidioso.
Quindi, se siete alla ricerca di qualche novità in fatto di sport di montagna con la neve, ecco tre discipline invernali che potreste trovare nella vostra località di montagna preferita.

 

 

Tre “nuovi” sport invernali ultima modifica: 2015-03-30T16:19:04+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *