Stop al mal di schiena col metodo Braña

2087 visualizzazioni Scrivi un commento

 

Negli anni 70 Sergio Lopez Braña, uno studioso di tecniche manuali, individuò alcuni punti sulla colonna vertebrale direttamente collegati col cervello, in grado di riattivare la comunicazione tra il sistema nervoso centrale (SNC) e il sistema nervoso periferico (SNP).

Quello che adesso è conosciuto come metodo Braña, non è altro che una tecnica manuale che permette il ripristino dell’armonia del fisico e della psiche, riducendo anche i dolori articolari.

Il trattamento prevede l’uso di speciali bacchette di vetro su particolari punti della colonna vertebrale che va a generare uno stimolo elettrico ripristinando il collegamento tra cervello e organi del corpo. Queste bacchette di vetro hanno forme, dimensioni e colore diverse a seconda della necessità, ad esempio a livello cutaneo si utilizzano bacchette di colore blu e verde per effettuare una distensione generale, mentre sulla colonna si utilizzano diversi colori a seconda del programma che è stato stabilito.

Questo trattamento, non avendo controindicazioni è adatto a tutti dai bambini agli anziani, dagli sportivi agli studenti e a tutte quelle persone che vivono sotto stress per rilassarsi e per affrontare con più energia la quotidianità.

Il trattamento prevede inizialmente un colloquio con l’operatore per valutare il programma da seguire e la seduta si compone di quattro fasi: nella fase distensiva, vengono applicati i prodotti specifici e la persona viene fatta rilassare con le bacchette di vetro fatte ruotare sul corpo insistendo nelle zone con tensione muscolare e blocco. Successivamente l’operatore segna le vertebre per individuare la zona da trattare. L’operatore poi svolge un massaggio specifico per ripristinare l’equilibrio posturale ed una ginnastica diaframmatica attiva. Alla fine del trattamento si procede con un massaggio di completamente riattivante e tonificante.

Fin dalla prima seduta sono visibili benefici. Questa tecnica permette di prevenire ed attenuare mal di schiena e dolori articolari, andando anche a migliorare postura, sonno, concentrazione, digestione.

Stop al mal di schiena col metodo Braña ultima modifica: 2015-01-15T16:22:16+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *