A settembre torna Acetaie Aperte

532 visualizzazioni Scrivi un commento

Fiore all’occhiello della cucina italiana, l’oro nero di Modena è protagonista assoluto, domenica 27 settembre, di Acetaie Aperte, la giornata organizzata dal Consorzio tutela aceto balsamico di Modena IGP e dal Consorzio aceto balsamico tradizionale di Modena DOP per far conoscere da vicino al grande pubblico questo prezioso condimento, i suoi segreti e come, questo alimento, nasce dalla storia secolare. Un condimento che, sia in Italia che all’estero, conta milioni di estimatori. Risultano infatti al primo posto tra i prodotti agroalimentari italiani maggiormente esportati.
La giornata di Acetaie Aperte prevede un programma comune a tutte le acetaie partecipanti (ben 38 in tutta la provincia di Modena) fatto di degustazioni e visite guidate ai locali di produzione e di invecchiamento, ma sarà anche un’occasione in cui ogni produttore potrà mettere in campo iniziative personalizzate (con un attenzioni particolari per abbinamenti inusuali che coinvolgano il prezioso condimento) con l’obiettivo comunque condiviso di trasmettere il valore di questo alimento ed accrescerne ulteriormente la notorietà tra i consumatori. Si potrà quindi assistere ad iniziative collaterali che vanno dalla dimostrazione di cottura del mosto in diretta alla pigiatura del mosto con i piedi, ma anche passeggiate nei parchi e percorsi d’arte con visite a monumenti storici.
Con l’edizione 2015, Acetaie Aperte si inserisce a pieno titolo tra gli itinerari turistici creati ad hoc per i visitatori di Expo, i quali avranno la possibilità in questo modo di conoscere da vicino come nascono questi prodotti di eccellenza del nostro agroalimentare esportati in oltre 120 paesi.
Lo scorso week end si è svolta la preview con un aperitivo “balsamico” alla Palazzina Vigarani a Modena, durante la quale sono state distribuite le mappe con i riferimenti di tutte le acetaie aderenti alla giornata di domenica 27.
Anche quest’anno, l’evento Acetaie Aperte vuol confermare il successo delle edizioni precedenti che hanno visto la partecipazione di migliaia di persone, addirittura, il numero delle acetaie partecipanti è passato da 20 nel 2012 a quasi 40 nell’edizione attuale.

A settembre torna Acetaie Aperte ultima modifica: 2015-09-27T05:56:51+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *