RED OIL una nuova fonte di Omega 3

1075 visualizzazioni Scrivi un commento

 

Dopo l’olio di fegato di merluzzo e l’olio di pesce, Red Oil rappresenta la nuova fonte di Omega 3.

Red Oil è un integratore alimentare a base di puro olio di Krill antartico, che fornisce un alto tenore di acidi grassi Omega 3, utili per regolare la funzione cardiovascolare e il metabolismo del colesterolo e dei trigliceridi. L’organismo umano non è di per sé in grado di formare gli acidi grassi Omega-3 ed è quindi necessaria un’assunzione attraverso la dieta.

I Krill sono piccoli crostacei, che formano la più grande biomassa marina esistente, si trovano nei mari antartici dove esistono le acque più fredde ed incontaminate. Il Krill antartico è un prodotto puro e naturale. L’olio di Krill è ricco di Astaxantina , forte antiossidante non presente nel tradizionale olio di pesce, che svolge una funzione molto importante perchè protegge l’olio di pesce e mantiene la corretta funzionalità degli Omega 3 nel tempo, evitando inoltre il retrogusto di pesce.

Red Oil contiene Omega 3 sottoforma di fosfolipidi che sono rapidi da riassorbire. I fosfolipidi sono i componenti della membrana cellulare, per cui gli Omega 3 contenuti in Red Oil sono immediatamente riconosciuti dalle cellule e facilmente assorbiti e utilizzati dal nostro organismo.

La qualità di Red Oil, prodotto da una ditta danese, laNew Nordic Manufacturing ApS, è il risultato dell’attenzione ad ogni singolo step del processo di produzione, che prevede un sistema altamente tecnologico di “Eco raccolta”, che migliora le caratteristiche del prodotto e allo stesso tempo protegge l’ambiente: il krill pescato fresco viene trattato immediatamente, a bordo di un laboratorio galleggiante.

Le capsule di Red Oil sono di piccole dimensioni e facili da deglutire. La dose consigliata è 1 capsula al giorno da assumere a stomaco pieno ; ogni capsula è confezionata singolarmente in blister privi di alluminio per un’igiene ottimale. E’importante non assumere il prodotto in caso di allergia ai frutti di mare.

 

 

.

 

RED OIL una nuova fonte di Omega 3 ultima modifica: 2014-11-06T14:18:24+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *