Una piscina nel cielo, come un acquario sospeso nell’aria

67 visualizzazioni Scrivi un commento

Il clima attuale costringe molti a considerare l’idea di dotarsi di una piscina dove tuffarsi dopo una giornata magari accaldata e pesante dal punto di vista lavorativo. Accanto alle piscine nelle “solite” case di campagna o in territori turistici la moda adesso è quella della piscina in città.

L’ultima chicca innovativa in tema di piscine è la vasca in vetro lunga 25 metri, incastonata in un vetro spesso 20 centimetri (per offrire massima sicurezza e stabilità alla struttura) e sospesa a ben 35 metri d’altezza che collegherà due blocchi residenziali di lusso del nuovo complesso Embassy Gardens che si trova a sud-ovest di Londra nel quartiere di Nine Elms, a poca distanza da Westminster. La zona è uno degli hot spot della capitale britannica e il prezzo di un appartamento di lusso in questi edifici parte da 602mila sterline e sale a diversi milioni per gli attici.

Il progetto, ideato dagli architetti londinesi di HAL insieme agli ingegneri di Arup Associate sarà ultimato entro il 2017 e comprenderà un’area relax, con Spa e Bar riservati ai residenti. L’inserimento di questo elemento architettonico conferirà ancor più interesse ad un’area che nasce con l’ambizioso obiettivo di affermarsi come una delle più ambite zone residenziali della capitale britannica.

La passerella d’acqua avrà una profondità di 3 metri ed una larghezza di 6 metri. La vasca, progettata da Arup, è stata realizzata da Reynolds Polymer, un’azienda con grande esperienza nella costruzione di mega acquari.  ”Nuotare in questa piscina sarà un’esperienza unica, sembrerà di fluttuare nell’aria nel centro di Londra. Volevamo realizzare qualcosa che non fosse mai stato fatto prima”, questo è quanto afferma Sean Mulryan, Ceo dell’azienda Ballymore Group, descrivendo l’ultimo progetto.

Il vetro, grazie alle sue qualità, è un materiale che offre infinite soluzioni a sostegno del genio e della fantasia di architetti, ingegneri e costruttori che disegnano e realizzano il futuro. E la Sky Pool di Londra rappresenta un’ulteriore conferma del fatto che il vetro di qualità, opportunamente lavorato, sarà un materiale costruttivo impiegato sempre più su larga scala. Le sue proprietà estetiche valorizzano al massimo qualsiasi stile di costruzione o arredamento e, in special modo, i design urbani più moderni e artistici.

La spettacolare piscina sarà però aperta solo ai residenti, mentre i comuni mortali potranno ammirare la struttura trasparente solo dal basso.

 

Una piscina nel cielo, come un acquario sospeso nell’aria ultima modifica: 2017-09-11T16:47:35+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *