Pianeta uomo, una sensibilizzazione sulla prevenzione e il benessere

708 visualizzazioni Scrivi un commento

Per molti uomini la salute sessuale è una cosa praticamente sconosciuta, per loro non esiste prevenzione intima e le conseguenze di questo comportamento irresponsabile vengono pagate anche dalle loro partner. Per questo motivo il prossimo weekend, il 19 ed il 20 settembre, gli urologi scendono in campo (presso la White House in corso Magenta a Milano) con la terza edizione di “Pianeta Uomo”, quest’anno con uno slogan provocatorio: “Cosa faresti per amore?”.
“Pianeta Uomo” nasce dall’esigenza di offrire agli uomini un punto di riferimento per la salute e il benessere, attraverso l’adozione di stili di vita appropriati. La SIU, Società Italiana di Urologia, e i medici uro-andrologi sono impegnati a definire strumenti ed attività di carattere sociale e divulgativo affinché gli uomini, di tutte le età, prendano coscienza che occuparsi della propria salute è il primo passo per un benessere psico-fisico duraturo nel tempo. Questo progetto si rivolge in particolare agli uomini, ma non dimentica le donne che, in ruoli e momenti diversi, sono importanti nel promuovere e condividere stili di vita sani e piacevoli.
Prostata, vescica e testicoli sono punti chiave, e delicati, da cui dipende il futuro di un maschio (sia dal punto di vista della salute, che sessuale e riproduttivo). Nonostante ciò, mentre la maggior parte delle donne si reca regolarmente dal ginecologo, gli uomini italiani sembrano non preoccuparsene. Da un sondaggio è emerso infatti che ben otto uomini su dieci non hanno mai fatto visita ad un urologo, se non di fronte al danno già evidente: ipertrofia prostatica benigna, tumore della prostata o della vescica, disfunzione erettile. Basterebbe iniziare da adolescenti, con una prima visita, per iniziare i giovani maschi ad una abitudine importante. Di questo si occuperà, in modo allegro e ironico, Pianeta Uomo, che scenderà in piazza a porre domande, tra cui appunto, “cosa faresti per amore?”, coinvolgendo i giovani e meno giovani, soprattutto i padri che raramente si prendono la responsabilità di informare i figli.
Nel corso del weekend verrà assegnato il premio “blogger in action”, il primo nel suo genere, che testimonierà l’importanza di un’informazione sempre più capillare, veloce, reale, innovativa e digital. Una corsa per i blogger, a postare la notizia più curiosa sulla salute maschile, con riferimento a Pianeta Uomo.
In occasione della manifestazione, si terranno eventi, talk show, show cooking, video in cui medici, esperti, chef, racconteranno con trasparenza tutto ciò che c’è da sapere sulla salute al maschile mettendo per sempre al bando dicerie e leggende metropolitane.

Pianeta uomo, una sensibilizzazione sulla prevenzione e il benessere ultima modifica: 2015-09-18T19:30:51+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *