Il Peeling

Il peeling chimico è una forma accelerata di esfoliazione della pelle che avviene attraverso l’uso di sostanze chimiche ad azione caustica.
L’obiettivo del trattamento è quello di levigare e migliorare l’aspetto della cute, rimuovendone gli strati esterni più danneggiati.

Gli effetti del peeling sono:

  • stimolazione della crescita dell’epidermide;
  • rigenerazione di nuovo tessuto;
  • stimolazione della produzione di nuovo collagene e sostanza fondamentale.

Il passare dell’età e la continua esposizione alla luce del sole comportano un invecchiamento generale della pelle, in particolare del volto, che appare più opaca, meno elastica e solcata da fini rughe. Un’alimentazione non bilanciata, lo stress e il fumo tendono ad accelerare questo processo di invecchiamento.

L’epitelio superficiale diventa più spesso perché aumenta l’entità del suo strato corneo, costituito da cellule morte embricate tra loro.

Lo strato germinativo dell’epitelio riduce la propria capacità di ricambio, allungando la vita media delle proprie cellule, che in tal modo ‘invecchiano’ maggiormente. Il derma si impoverisce di acqua e di fibre elastiche, diventando invece più sottile e meno ricco di sostanza intercellulare.

 

TECNICA

 

I peeling chimici si possono classificare in base alla loro capacità di penetrazione nella cute ed alla conseguente profondità di azione in: superficiali, medi e profondi.

Il livello di profondità dipende dal tipo di sostanza, dalla sua concentrazione e dal tempo di applicazione.

Maggiore è la profondità raggiunta e più evidente sarà il risultato.

Si utilizzano:

·         Acido Glicolico

·         Acido Salicilico

·         Acido Piruvico

·         TCA.

 

Il trattamento risulta completamente indolore e si conclude con l’applicazione di creme idratanti post-peeling.

INDICAZIONI

Il peeling e’ consigliato per:

  • Rughe
  • Invecchiamento cutaneo (fisiologico e causato dalla esposizione alla luce solare, il cosiddetto “fotoaging” )
  • Cicatrici
  • Lassità cutanea
  • Melasma e iperpigmentazioni (post infiammatorie, macchie color caffèlatte, macchie senili ecc.)
  • Acne in fase attiva e cicatrici acneiche
  • Ipercheratosi circoscritte

 

I peeling sono comunemente utilizzati per il viso, ma, in taluni casi, il Medico Estetico può effettuare trattamenti anche per il dorso delle mani, o per il torace.

Peeling ultima modifica: 2015-11-19T12:02:25+00:00 da raffaele.salvione@gmail.com
Bio Autore

raffaele.salvione@gmail.com

FORMAZIONE E STUDI - Maturità classica conseguita nel 1986 presso il Liceo ginnasio “M. Pagano” di Campobasso, con votazione 51/60; - Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’ Università “La Sapienza” di Roma, il 20 luglio 2000, con votazione 105/110, con tesi dal titolo :“Valutazione del rischio lavorativo e considerazioni medico sociali e preventive”; - Abilitazione all’ esercizio della professione di Medico Chirurgo dal dicembre 2000; - Iscritto all’ Ordine dei Medici della Provincia di Campobasso dal 29 dicembre 2000; - Corso Abilitante all’ Esercizio dell’ Emergenza Territoriale 118, superamento dell’ esame finale con valutazione di Idoneo, in data 13 giugno 2002; - Corso di Perfezionamento in Medicina Estetica dell’ Università “Tor Vergata” di Roma, superamento dell’ esame finale in data 12 dicembre 2003; - Master Universitario biennale di II livello in Medicina Estetica, dell’ Università “Tor Vergata” di Roma, superamento dell’ esame finale, in data 21 gennaio 2006, con discussione di una Tesi dal titolo: “Multidiode Endolaser. Nuovo approccio per la risoluzione dell’ insufficienza venosa cronica superficiale. Tecnica e vantaggi”, con votazione di 107/110; - Specialista in Medicina Termale presso l’ Università Statale di Milano, il 9 luglio 2009, con votazione 60/70, con tesi dal titolo “L’ idroterapia carbogassosa quale complemento riabilitativo nel trattamento Laser dell’ insufficienza venosa superficiale (EVLT). Presentazione di una casistica clinica”; - Attestato di Esperto Ortopedico, ai sensi del D.Lvo. 30/3/99 n° 96 art. 1, con certificazione depositata presso l’ Ordine dei Medici di Campobasso; - Iscritto all’ AIME, Associazione Italiana Medicina Estetica dal 2004 - Iscritto alla VELTA, Venosus Endolaser Therapyst Association dal 2007

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *