MonnaLisa Touch

1433 visualizzazioni Scrivi un commento

 

In Italia, le donne in menopausa sono circa 10 milioni; sono quasi un milione le coppie che hanno problemi sotto le lenzuola e più di 2 milioni le donne che soffrono di vaginismo e dispareunia. La dispareunia è il dolore che si avverte solo durante il rapporto sessuale e può colpire sia le donne in età fertile che quelle in menopausa, questo disturbo può essere caratterizzato da altri disturbi quali vaginiti, cistiti, preliminari insufficienti e atrofia causata da menopausa; il vaginismo rappresenta il dolore durante la penetrazione dovuto alla contrazione involontaria dei muscoli perineali dovuta a cause sia organiche che psicologiche.

Dalla ricerca italiana arriva una cura, la tecnica MonnaLisa Touch, che come dati preliminari sta dando risultati incoraggianti. La nuova cura è stata sperimentata a Milano su circa 1000 pazienti (tra i 40 ed i 75 anni) e ha dato risultati positivi e una vita sessuale migliore nell’80% dei casi.

MonnaLisa Touch rappresenta la tecnica più avanzata di fotoringiovanimento vaginale, determinando l’incremento della produzione di collagene, stimolando l’elasticità e l’idratazione e cercando quindi di contrastare l’atrofia vaginale. Per il trattamento viene utilizzato un laser a CO2 che emette impulsi delicati specifici per questa zona da trattare.

La tecnica è indicata in caso di dispareunia e vaginismo, in menopausa, dopo un tumore e dopo il parto. Serve per ridare giovinezza all’intimità delle donne, permette di riequilibrare il pH vaginale, di migliorare l’irrorazione sanguigna, di avere maggiore turgore ed idratazione delle mucose ed un ispessimento dell’epitelio vaginale.

Dopo le centinaia di trattamenti già effettuati si è visto che l’unica vera controindicazione è la presenza di infezioni virali o batteriche in atto, per questo motivo viene richiesto un tampone vaginale prima di effettuare il trattamento. E’ inoltre necessario che anche il paptest sia negativo.

Il protocollo prevede tre applicazioni (il costo di ogni seduta è di 300 euro) ciascuna a distanza di due mesi dall’altra.

Si può ricorrere alla tecnica MonnaLisa Touch sia privatamente in varie città italiane che in strutture pubbliche quali: Ospedale S.Raffaele di Milano, Ospedale di Stato di S.Marino, Ospedale Careggi di Firenze e Ospedale Federico II di Napoli.

MonnaLisa Touch ultima modifica: 2015-02-12T12:49:51+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *