Luce dei miei occhi

864 visualizzazioni Scrivi un commento

L’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità (IAPB Italia onlus) in occasione della settimana mondiale del glaucoma che si svolgerà dall’8 al 14 marzo, lancia un appello: ”Apriamo gli occhi alla prevenzione: la misurazione della pressione oculare non va mai persa di vista”.
Il glaucoma è la prima causa di disabilità visiva irreversibile al mondo; questa malattia colpisce complessivamente 55 milioni di persone, mentre si stima che in Italia i malati siano circa un milione (ma in un caso su due non sono stati diagnosticati). Spesso colpisce senza dare particolari sintomi e per questo viene definita “il ladro silenzioso della vista”. E’ una delle malattie oculari per cui si trae più giovamento dalla prevenzione, se non si cura tempestivamente la vista può, infatti, subire danni irreversibili a causa della pressione oculare troppo alta (che provoca la morte della cellule del nervo ottico). Il glaucoma non trattato provoca il restringimento del campo visivo sino all’ipovisione o alla cecità.
Per controllare la vista e la cecità si potrà approfittare della campagna ”luce dei miei occhi” che offre un check-up oculistico gratuito (con misurazione della pressione oculare), opuscoli divulgativi ed incontri informativi in uno dei centri specializzati presenti in circa 70 città italiane, a bordo di Unità mobili oftalmiche oppure in ambulatori oculistici.

 

 

Luce dei miei occhi ultima modifica: 2015-03-12T14:58:42+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *