La piscina da Guinness

221 visualizzazioni Scrivi un commento

A meno che non si vada in resort di lusso oppure in posti esotici lontani da tutto e da tutti è abbastanza difficile trovare una piscina non affollata con turisti che chiacchierano e bambini che strillano.

Tra le molteplici piscine costruite in tutto il mondo e degne di nota (quelle a sfioro, quelle a picco, quelle costruite nel punto più alto di un grattacielo), c’è anche quella navigabile.

La piscina più grande del mondo, si trova in Cile ed è stata realizzata nel complesso alberghiero San Alfonso del Mar ad Algarrobo. La sua lunghezza totale è di 1 chilometro (per la precisione 1013 metri) e per attraversarla tutta a nuoto, oltre che una resistenza atletica, occorre molto tempo. Per fare una bracciata in questa piscina ci si impiega circa un’ora, e, se si è allenati forse qualcosa in meno.

Si tratta di una vera e propria laguna artificiale estesa per circa 80mila metri quadrati, e per riempirla ci vogliono ben due milioni e mezzo di litri di acqua tassativamente di mare, filtrata dall’Oceano Pacifico su cui questa piscina si affaccia.

In alcuni punti è profonda anche 35 metri, infatti, più che una piscina sembra un lago. E’ talmente grande che qualcuno addirittura utilizza anche delle piccole imbarcazioni per spostarsi e attraversarla completamente, in questa piscina infatti si può andare in barca a vela, fare surf e ogni sorta di sport acquatico. Ma, imprese sportive a parte, qui ci si viene soprattutto per rilassarsi, infatti, la piscina è immersa in uno scenario da sogno, spiaggia bianca e palme tutto intorno e nel caso si volesse qualcosa di più naturale c’è sempre il mare a due passi.

Per la realizzazione di questo angolo di paradiso, date le sue enormi dimensioni, sono serviti cinque anni e la struttura è entrata di diritto nel Guinness Book of World Records nel dicembre 2006. A realizzarla ci ha pensato il costruttore cileno Fernando Fischmann, che l’ha costruita a circa un centinaio di chilometri da Santiago.

Ad oggi rappresenta certamente la maggiore attrazione turistica della città di Algarrobo e attira ogni anno migliaia di persone desiderose di fare un tuffo in quella che più che una piscina sembra essere un grosso lago. La piscina del complesso alberghiero San Alfonso del Mar ad Algarrobo senza dubbio è un’opera architettonica affascinante, non è dato capirne però l’utilità.

Accanto alla piscina più grande del mondo, possiamo ricordare anche la piscina più profonda del mondo. Si trova a Bruxelles ed è stata realizzata da John Beernaert, un esperto di immersioni. La sua profondità è di 108 piedi, e può contenere circa  2,5 milioni di litri di acqua mantenuti a una temperatura costante di 30° C. Altre peculiarità che la caratterizzano sono una serie di piattaforme, grotte sottomarine e sette oblò e da qui i clienti del bar e del ristorante, possono ammirare le immersioni. Inoltre, l’acqua di questa piscina è senza cloro.

 

La piscina da Guinness ultima modifica: 2018-04-09T15:00:26+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *