La perla dell’Australia: Rottnest Island

1905 visualizzazioni Scrivi un commento

 

Rottnest Island si trova a 19 km a largo della costa ovest dell’Australia, all’altezza di Fremantle, poco a sud di Perth, ed è lontana anni luce dalla vita cittadina. È l’isola più grande che si può trovare al largo della costa ovest dell’Australia, un luogo speciale per tutto il Western Australia ed è una famosa destinazione per turisti internazionali e nazionali.

Rottnest Island è classificata riserva naturale di classe A in quanto ospita e protegge piante tanto rare quanto spettacolari e un’abbondante varietà di fauna marina e terrestre. L’animale caratteristico è il quokka, marsupiali erbivori simili a piccoli canguri, tipici dell’Australia Occidentale. Nei mesi autunnali e invernali (da marzo ad agosto), è possibile ammirare i cuccioli spuntare dal marsupio delle mamme, mentre in primavera (da settembre a novembre) li si potranno vedere mentre esplorano il mondo circostante saltellando. Vi sono inoltre rettili e anfibi, molti tipi di uccelli e un ambiente marino molto popolato di pesci tropicali, leoni marini e stelle marine. Rottnest ospita inoltre ben 140 specie di piante indigene.

Rottnest Island è un’apprezzata meta turistica fin dall’inizio del ‘900, quando i traghetti iniziarono a trasportare i turisti fino alle splendide spiagge e baie dell’isola per le escursioni domenicali. Una passeggiata attraverso l’insediamento principale è un viaggio a ritroso nel tempo nel quale si possono ammirare le prime abitazioni coloniali risalenti alla metà del 1800. Le sistemazioni di Rottnest Island vanno da lussuose ville con vista sull’oceano a storici cottage, fino a comodi rifugi, hotel e ostelli per backpacker.

Le escursioni via mare e sulla terraferma offrono esperienze indimenticabili, dagli incontri con la fauna locale, ai percorsi storici e culturali faranno rivivere l’intenso passato marittimo, di colonia penale e gli eventi della II Guerra Mondiale che hanno caratterizzato la storia di Rottnest. Infatti le acque che circondano Rottnest Island nascondono numerosi relitti marini, eredità delle prime esplorazioni della costa sudoccidentale dell’Australia Occidentale, e sono perfette per gli appassionati di immersioni e snorkeling.

Visto il divieto di circolazione imposto alle auto, la bicicletta è uno dei modi migliori per muoversi sull’isola. Inoltre, il Bayseeker Bus percorre regolarmente l’isola con fermate nei pressi delle spiagge più nascoste e dei punti migliori per fare surf.

Rottnest Island è una delle isole più amate dai cittadini di Perth per la sua bellezza (e vicinanza). Per visitarla sarebbe bene evitare le festività: durante questi giorni l’isola è invasa da australiani in cerca di un piccolo svago fuori porta. Bisognerebbe evitare di partire anche nelle giornate piovose perché senza il sole l’isola perde la maggior parte della sua attrattiva.

 

 

La perla dell’Australia: Rottnest Island ultima modifica: 2014-12-11T11:01:02+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *