La lipocavitazione

La cavitazione, o piu’ correttamente I.L.C.U.S (idrolipoclasia ultrasonica), è un trattamento di medicina estetica, delicato ed indolore, che permette di ridurre in modo selettivo le adiposità localizzate nei punti critici di gambe, addome e fianchi, migliorando il drenaggio linfatico e venoso, riducendo cellulite e ritenzione idrica.

Gli ultrasuoni a bassa frequenza inducono un fenomeno controllato, detto cavitazionale, che causa la rottura selettiva delle cellule adipose e la progressiva riduzione degli accumuli adiposi trattati.

Dopo il trattamento si consiglia di bere almeno due litri di acqua al giorno, minerale, non gasata e a basso residuo fisso.

Non ci sono cicatrici, embolia, edemi post operatori, anestesia e tutte le altre complicanze degli interventi chirurgici.

Alla fine della seduta il paziente puo’ andare a casa, guidare l’ auto, camminare senza alcuna limitazione.

L’ I.L.C.U.S. puo’ essere effettuata solo da Medici con adeguata specializzazione universitaria.

Si ottiene subito un netto miglioramento della ritenzione idrica e della pelle a buccia d’ arancia.

Dopo qualche seduta una visibile riduzione delle adiposità localizzate.

 

TECNICA

 

La metodica prevede un’ infiltrazione dell’ area da trattare con la tecnica della mesoterapia.

Quindi l’ applicazione degli ultrasuoni per circa 20 minuti per zona da trattare. La rottura degli adipociti determina la fuoriuscita dei trigliceridi dai vacuoli frammentati.

 I trigliceridi raccolti dal sistema linfatico e venoso di ritorno raggiungono la grande circolazione. In massima parte vengono eliminati dall’ emuntorio renale, una parte raggiunge il fegato.

 

INDICAZIONI

Trattamento indicato per le seguenti zone:

  • Cosce
  • Regione glutea
  • Regione addominale
  • Fianchi
  • Ginocchia
  • Braccia

 

Trattamento d’ urto:

Una seduta, della durata di 20 minuti, alla settimana per un minimo di 6-10 trattamenti.

 

Trattamento di mantenimento:

1-2 sedute al mese per 4-5 mesi consecutivi.

 

 

La Cavitazione ultima modifica: 2016-03-15T14:36:55+00:00 da raffaele.salvione@gmail.com
Bio Autore

raffaele.salvione@gmail.com

FORMAZIONE E STUDI - Maturità classica conseguita nel 1986 presso il Liceo ginnasio “M. Pagano” di Campobasso, con votazione 51/60; - Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’ Università “La Sapienza” di Roma, il 20 luglio 2000, con votazione 105/110, con tesi dal titolo :“Valutazione del rischio lavorativo e considerazioni medico sociali e preventive”; - Abilitazione all’ esercizio della professione di Medico Chirurgo dal dicembre 2000; - Iscritto all’ Ordine dei Medici della Provincia di Campobasso dal 29 dicembre 2000; - Corso Abilitante all’ Esercizio dell’ Emergenza Territoriale 118, superamento dell’ esame finale con valutazione di Idoneo, in data 13 giugno 2002; - Corso di Perfezionamento in Medicina Estetica dell’ Università “Tor Vergata” di Roma, superamento dell’ esame finale in data 12 dicembre 2003; - Master Universitario biennale di II livello in Medicina Estetica, dell’ Università “Tor Vergata” di Roma, superamento dell’ esame finale, in data 21 gennaio 2006, con discussione di una Tesi dal titolo: “Multidiode Endolaser. Nuovo approccio per la risoluzione dell’ insufficienza venosa cronica superficiale. Tecnica e vantaggi”, con votazione di 107/110; - Specialista in Medicina Termale presso l’ Università Statale di Milano, il 9 luglio 2009, con votazione 60/70, con tesi dal titolo “L’ idroterapia carbogassosa quale complemento riabilitativo nel trattamento Laser dell’ insufficienza venosa superficiale (EVLT). Presentazione di una casistica clinica”; - Attestato di Esperto Ortopedico, ai sensi del D.Lvo. 30/3/99 n° 96 art. 1, con certificazione depositata presso l’ Ordine dei Medici di Campobasso; - Iscritto all’ AIME, Associazione Italiana Medicina Estetica dal 2004 - Iscritto alla VELTA, Venosus Endolaser Therapyst Association dal 2007

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *