Io porto il sacchetto

1385 visualizzazioni Scrivi un commento

Torna l’iniziativa “Io porto il sacchetto”, la campagna che promuove, nelle principali città italiane (Milano, Torino, Napoli, Roma e Palermo), la raccolta delle deiezioni canine nelle aree verdi destinate ai cani e che ha l’obiettivo di evitare la diffusione involontaria di malattie pericolose di origine parassitaria, prevenire l’infestazione di altri cani e preservare l’igiene dei parchi, frequentati abitualmente anche da famiglie con bambini.
Nata nel 2013 a Milano, la campagna ha per obiettivo l’educazione dei proprietari di cani alla raccolta delle deiezioni canine. Uno studio condotto nel 2014 nei parchi e giardini pubblici dal gruppo di veterinari sotto la guida del Prof. Genchi, ordinario di Parassitologia Veterinaria dell’Università degli Studi di Milano, ha evidenziato la presenza imponente di parassiti di origine intestinale canina, che possono essere trasmessi ad altri cani e all’uomo: a Milano 3 parchi su 4 risultano infatti a rischio d’infestazione, mentre a Roma la totalità (100%) delle aree verdi controllate ha dimostrato la presenza di parassiti intestinali di origine canina. Da questo dato emergono due aspetti: scarsa prevenzione dei parassiti e scarsa educazione dei proprietari. Rispetto alla media europea (54%), in Italia solo il 19% dei cani è sottoposto a profilassi regolare contro i parassiti: di conseguenza non raccogliere le deiezioni canine può contribuire a diffondere i parassiti nell’ambiente, infestare altri cani e causare problemi anche alla salute delle persone.
Nuovo format per “Io porto il sacchetto” che quest’anno coinvolgerà attivamente i proprietari virtuosi. I padroni virtuosi si vedono al momento…del bisogno, quando raccolgono le deiezioni del proprio cane e lo testimonieranno con una foto. Nei parchi e nei giardini pubblici interessati, veterinari neo laureati e studenti di Veterinaria saranno a disposizione del pubblico per informare, consigliare e distribuire gratuitamente un simpatico gadget. Ad affiancarli, giovani fotografi che avranno il compito di immortalare i proprietari in compagnia dei propri cani per testimoniare chi porta il sacchetto per la raccolta delle deiezioni canine; gli scatti potranno essere postati su facebook (www.facebook.com/portailsacchetto2014).
Contribuiranno in questo modo a diffondere un messaggio di civiltà e rispetto degli animali e dell’ambiente.

 

Io porto il sacchetto ultima modifica: 2015-06-02T19:40:57+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *