Il tunnel di glicini

2741 visualizzazioni Scrivi un commento

 

Il glicine, conosciuto in Giappone come “fuji” è uno dei fiori più antichi presenti nell’arcipelago; rappresenta una delle più belle piante rampicanti ornamentali, dal fascino irresistibile, per via dei suoi particolari arbusti legnosi, i suoi grappoli di fiori dai colori pastello ed il suo fitto fogliame. Il glicine è un simbolo importante per i buddisti, rappresentando la preghiera verso il divino; mentre nel linguaggio dei fiori rappresenta una promessa di fedeltà e di fiducia in amore. I giapponesi credono che le anime dei loro soldati vengano reincarnate nei fiori: il glicine, in particolare, esprime tenerezza e amicizia.

Tra i posti più incredibili del mondo, dove i sensi vengono ipnotizzati dai profumi dei fiori e dai loro colori mozzafiato, troviamo il Wisteria tunnel, questa galleria si trova nel Kawachi Fuji Garden; un luogo incantato situato a sud nel Giappone, a Kitakyushu, a 4 ore di distanza da Tokyo. Un giardino che sembra più una cascata di fiori che un parco.

E’ qui che una magnifica cascata di glicini dà luogo ad uno spettacolo naturale decisamente imponente, creando un’atmosfera fatata; qui il tempo sembra fermarsi tra le mille sfumature dei fiori, tra i cui rami filtra solo qualche flebile raggio di sole. Il Kawachi Fuji Garden, è privato, ed è prevista una quota d’iscrizione, è sede di un incredibile area di 150 piante di Wisteria (glicine) di 20 specie diverse e la sua attrazione principale è proprio il tunnel, che dà il meglio di sé tra fine aprile e metà maggio, attirando tantissimi visitatori con la sua esplosione di colori, dando vita ad un meraviglioso arcobaleno naturale.

I tralci, arrampicandosi, possono raggiungere i 20m dal suolo e i 10m lateralmente, formando un tetto fiorito bianco, viola ,blu e rosa. Il tunnel, lungo circa 80m e con un’area di 4620m², può essere ammirato in tutta la sua bellezza stando seduti su una panchina oppure passeggiando.

Il tunnel di glicini ultima modifica: 2014-11-10T17:26:46+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *