Il museo del merletto a Burano

1103 visualizzazioni Scrivi un commento

Durante una gita alle isole della Laguna di Venezia come non fermarsi a Burano, forse la più pittoresca e colorata. Burano è conosciuta in tutto il mondo per i suoi merletti ed è proprio in quest’isola che in Piazza Galuppi si trova il Museo del Merletto, aperto nel 1981. Questo museo ospita più di un centinaio di preziosi esemplari della collezione della storica Scuola dei Merletti di Burano (i cui locali ospitano il Museo). Il merletto di Burano è di tradizione plurisecolare ed è tra i più rinomati al mondo; le prime testimonianze del commercio di merletti veneziani risalgono alla fine del XV secolo.

Accanto all’esposizione di pezzi di valore vi è la possibilità di visite guidate per osservare dal vivo le tecniche di lavorazione. Infatti, al mattino, all’interno del museo ci sono le “merlettaie” che mostrano ai turisti le varie tecniche di lavoro tramandate nel corso dei secoli e danno loro la possibilità di acquistare i merletti da esse prodotti. Come per tutti i Musei Civici di Venezia, anche per il Museo del Merletto ( incluso in essi nel 1995) sono previste varie attività rivolte alle scuole, alle famiglie e ad un pubblico adulto. E’ presente anche un archivio storico-artistico ricco di disegni, fotografie di sicuro interesse per gli appassionati.

Quest’anno, per promuovere a livello nazionale questa attività di alto artigianato che rischia di scomparire, la Fondazione Musei Civici di Venezia ed il Museo del Merletto di Burano hanno indetto  il 1° concorso di merletto dedicato al tema della pace a cui tutti possono partecipare per non far morire questa bellissima tradizione.Museo 2

 

Museo 3

Il museo del merletto a Burano ultima modifica: 2014-06-23T11:51:30+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *