Il girovita si riduce con le mandorle

1504 visualizzazioni Scrivi un commento

 

Le mandorle hanno effetto benefico sui problemi cardiaci, ma sono anche di aiuto a chi vuole perdere grasso addominale, quello più dannoso per la salute. Quindi una buona notizia per le amanti della dieta in quanto, a differenza del luogo comune che considera le mandorle tra i nemici numero uno della linea, è stato scoperto che il loro apporto potrebbe essere invece strategico per chi deve combattere tutti i giorni con la linea. Questo è quanto emerso da uno studio americano della Penn State University, pubblicato sul “Journal of the American Heart Association”.

Nel corso della ricerca un gruppo di 52 volontari adulti in buona salute, ma in sovrappeso e con livelli elevati di colesterolo è stato tenuto sotto osservazione per 6 settimane. Il gruppo è stato diviso in due sottogruppi: uno doveva mangiare 42 grammi di mandorle al giorno, mentre l’altro un muffin alla banana, con lo stesso contenuto calorico.

Alla fine dello studio è emerso che il campione di persone sottoposte alla somministrazione quotidiana di mandorle, non solo ha ottenuto un abbassamento dei livelli di colesterolo e di conseguenza una riduzione del rischio di sviluppare malattie cardiache, ma è stato anche accertato una riduzione della massa grassa sull’addome e attorno alle gambe.

Studi precedenti avevano dimostrato che una dieta ricca di mandorle è legata a un miglioramento della salute del cuore, ma questo studio è il primo condotto sull’argomento “linea”. Una manciata di mandorle al giorno potrebbe aumentare la durata e la qualità della vita.

Il girovita si riduce con le mandorle ultima modifica: 2015-01-29T14:26:15+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *