Grazie, la parola “magica” per un matrimonio felice

779 visualizzazioni Scrivi un commento

Un semplice “grazie” potrebbe essere la chiave della felicità di coppia. Questo è quanto sostiene un nuovo studio condotto dall’Università della Georgia e pubblicato sulla rivista “Personal Relationships”, secondo il quale infatti, anche se la coppia sta vivendo un periodo di stress e difficoltà, la gratitudine protegge la relazione.
Gli studiosi,  grazie ad un sondaggio telefonico, hanno posto a 468 persone sposate domande sul benessere finanziario, sulla comunicazione nel rapporto di coppia e hanno indagato sulla frequenza e il modo di dimostrarsi grati l’uno verso l’altro. Le risposte raccolte hanno indicato che l’espressione di gratitudine da parte del partner era il fattore significativamente più in grado di predire la buona qualità del matrimonio.
Inoltre, è emerso che la gratitudine sembrava “proteggere” uomini e donne dalla predisposizione al divorzio e aiutava nei problemi comunicativi di coppia. Secondo Allen Barton, a capo dello studio, dalle risposte ottenute, è emerso che, anche se due persone stanno vivendo un momento di stress e difficoltà, la gratitudine e la convinzione che il partner valuti positivamente l’altra persona, la apprezzi, influenza direttamente il matrimonio e il livello di coinvolgimento nel rapporto di coppia. Il potere di un “grazie” lo si traduce in un miglioramento della comunicazione, nell’allontanamento delle tensioni all’interno della coppia, rafforzandone il legame in modo da poter affrontare al meglio gli inevitabili momenti di difficoltà che si possono presentare nel corso della vita. Aggiunge Ted Futris, professore del College of Family and Consumer Sciences e coautore dello studio, tutte le coppie prima o poi litigano o sono in disaccordo, e più si è stressati più ciò accade, ma quello che distingue un matrimonio duraturo da un altro, non è quanto spesso si litiga, ma come si litiga e come ci si tratta reciprocamente nella quotidianità. Il fatto di aggiungere un pizzico di gratitudine in questa routine non può che giovare, ad entrambi i partner, anche se non è sempre facile e richiede un impegno costante e quotidiano.

Grazie, la parola “magica” per un matrimonio felice ultima modifica: 2015-12-04T10:15:50+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *