Gli energy drink ci mettono davvero le ali?

958 visualizzazioni Scrivi un commento

Non si tratta di una trovata pubblicitaria, è stato scientificamente provato che la costante assunzione di bibite contenenti alti dosi di caffeina alterare le nostre prestazioni fisiche. Lo confermano i risultati di una ricerca condotta dal Laboratorio de Fisiología del Ejercicio dell’Università Camilo José Cela (Madrid) mirata all’analisi degli effetti di queste bevande nell’ambito sportivo, dove il 50% degli atleti fa uso abitudinario di questi energy drink durante allenamenti e gare ufficiali.

Lo studio scientifico, basatosi sull’analisi dell’andamento delle prestazioni sportive di 90 atleti (53 maschi e 37 femmine) per una durata di tempo complessiva di 4 anni, prevedeva la somministrazione di tre energy drink prima di ogni gara e impegno sportivo. I 90 candidati all’inizio della ricerca non erano consumatori frequenti di caffeina e gareggiavano tutti a livello agonistico in diverse discipline (calcio, pallacanestro, rugby, pallavolo, tennis, nuoto, hockey).

Avvalendosi di dispositivi tecnologici di calcolo come il GPS, capace di fornire informazioni riguardo i tempi di percorrenza, la velocità e la distanza e utilizzando dinamometri e potenziometri per misurare il rendimento muscolare nelle discipline più fisiche, è stato definito un aumento del 3-7% nelle prestazioni e nella resistenza.

Il tutto potrebbe sembrare molto incoraggiante, specialmente in un ambiente dove il risultato ed il successo sono di fondamentale importanza, ma cos’altro comporta questo aumento di prestazione? Effetti collaterali.

E’ stato infatti  riscontrato che l’utilizzo frequente e costante di queste “bombe di caffeina” non comporta solo un aumento nelle prestazioni fisiche, ma è accompagnato da un drastico incremento di insonnia, eccitazione, nervosismo e stress riscontrato su tutti i candidati.

 

Gli energy drink ci mettono davvero le ali? ultima modifica: 2015-01-13T09:54:23+00:00 da Emanuele Pagani
Bio Autore

Emanuele Pagani

No Description or Default Description Here

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *