Finalmente una cura per il raffreddore?

823 visualizzazioni Scrivi un commento

Il raffreddore potrebbe diventare solo un ricordo del passato: un gruppo di studiosi è infatti riuscito ad aprire un varco nel codice genetico del virus.
I ricercatori delle Università di Leeds e York in Gran Bretagna hanno utilizzato i computer per studiare la struttura dell’acido ribonucleico (RNA) di una molecola di virus del raffreddore, trovando un “codice nascosto” all’interno della sua sequenza genetica. Questo codice segreto governa l’assemblaggio del virus; ciò significa che forse, agendo su di esso, si potrà fermare il microrganismo.
Da decenni gli scienziati hanno capito che l’RNA trasporta i messaggi genetici che creano le proteine virali, ma non sapevano che, nascosto all’interno delle lettere che si usano per indicare le informazioni genetiche, c’è un secondo codice che governa l’assemblaggio del virus. Gli esperti hanno detto che i risultati preliminari, pubblicati su “Proceedings of the National Academy of Sciences, PNAS”, potrebbero aiutare a proteggere le persone da un folto gruppo di virus infettivi.
Il rinovirus attacca le cellule delle prime vie respiratorie e l’infiammazione che ne deriva provoca la dilatazione dei vasi sanguigni, che irrorano la mucosa nasale. Questo fa sì che si produca muco e che il passaggio dell’aria venga ostacolato. Grazie allo studio effettuato, gli esperti pensano di essere sulla strada giusta per impedire che il virus si replichi, ancora prima che la malattia mostri i suoi effetti.
L’obiettivo della ricerca, pubblicata su PNAS, è creare una pillola efficace, in quanto la scienza non è ancora riuscita a sviluppare un farmaco che possa cancellare un banale raffreddore. Non esistono rimedi che agiscano sulla causa del raffreddamento, ma farmaci che si limitano a intervenire sui sintomi, liberando il naso. Prima che questa scoperta ci possa salvare dagli starnuti, dovrà comunque essere sperimentato sui virus animali, fino alla messa a punto di un farmaco in grado di debellare la malattia.

 

Finalmente una cura per il raffreddore? ultima modifica: 2015-02-26T16:57:24+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *