Ciclo mestruale: meno dolore con la naturopatia

1056 visualizzazioni Scrivi un commento

 

Sono molte le donne che soffrono durante il ciclo: crampi al basso ventre e alla schiena associati a cefalea, nausea, tensione addominale, senso di gonfiore e gambe pesanti. La natura dei dolori mestruali può essere diversa è va ricercata attraverso una valutazione medica, da evitare l’auto diagnosi. In generale comunque, le mestruazioni dolorose sono facilmente curabili e i sintomi si possono eliminare completamente. Sono molti i rimedi omeopatici  (tisane, decotti,  tinture madri, olii essenziali..) che agiscono bene sulle problematiche femminili, dalla dismenorrea alla irregolarità del ciclo, che, quando è regolare, si presenta ogni 28 giorni. La sindrome premestruale si manifesta ciclicamente nei giorni che precedono il flusso mestruale con ritenzione idrica, aumento della tensione mammaria, gonfiore addominale, depressione, irritabilità, insonnia. In questi casi, la naturopatia consiglia di ridurre il consumo di sale, brodi contenenti glutammato, salsa di soia e cibi precotti, pronti o in scatola almeno i 3 giorni che precedono il ciclo. La dieta, inoltre, va integrata con calcio e magnesio, 2 minerali che si trovano naturalmente in cibi come latticini, vegetali verdi, cereali integrali, frutta secca e banane. Sono poi molto importanti le vitamine del gruppo B, di cui è ricco il lievito di birra, il fegato e i cereali integrali, la vitamina E, la C e la D, il ferro e, infine, i probiotici. E’ importante evitare il fai da te, e assumere farmaci e fitoestratti solo dopo il consulto di un medico o di un professionista.

I disturbi legati alle alterazioni del mestruo sono rappresentati da amenorrea, ossia l’assenza di mestruazioni o la loro irregolare interruzione, che può essere primaria, caratterizzata dal mancato inizio delle mestruazioni, e secondaria in cui si ha l’interruzione del mestruo dopo il regolare inizio all’epoca della pubertà;  la menorragia è la comparsa del mestruo a intervalli regolari ma con perdita di sangue eccessiva, per quantità e durata; la metrorragia è un’emorragia uterina al di fuori del periodo mestruale, a intervalli irregolari e la dismenorrea o algomenorrea è una sindrome dolorosa, ritmata dal mestruo. Può manifestarsi nei giorni che precedono il flusso, nel primo giorno del mestruo o durante il flusso mestruale.

Come rimedi naturali possono essere utilizzati dei fitoterapici, tra cui troviamo il Lampone M.G., utile in caso di amenorrea primaria e secondaria, irregolarità mestruale e dismenorrea e sindrome iperfollicolinica (ritenzione idrica, irritabilità, acne). Il preparato è efficace in tutte le manifestazioni della sindrome premestruale. Ha proprietà riequilibranti endocrine, spasmolitiche ed è un tonico uterino.

L’Angelica Archangelica T.M. che rappresenta un ottimo antinfiammatorio. Molto utile per alterazioni del mestruo quali dolori ed insufficienza. In corso di trattamento con questo fitoterapico occorre evitare l’esposizione solare prolungata, specialmente nelle persone di carnagione chiara.

L’Alchemilla vulgaris, o erba stella, è conosciuta per la sua azione elettiva sull’organismo femminile. Ottima per dismenorree e mestruazioni abbondanti. Utilizzata soprattutto sotto forma di tisana.

La Calendula officinalis è utilizzata sia in tintura madre che come tisana, ha proprietà coleretiche regolatrici del flusso mestruale e calmante dei dolori. Ottimo antinfiammatorio, la tradizione popolare ne riconosce la proprietà di ripristinare o normalizzare il flusso mestruale ed attenuare il dolore della dismenorrea.

Vitex Agnocasto rappresenta un sedativo generale genitale, indicato nel trattamento delle irregolarità mestruali, della sindrome premestruale e dell’ iperprolattinemia. La sua efficacia è dovuta all’attività dopaminergica che inibisce la secrezione di prolattina e all’attivazione delle betaendorfine nella fase luteale.

La Salvia officinale T.M. va a regolarizzare il flusso mestruale, attenua le reazioni dolorose e facilita l’avvio del ciclo mestruale, attenua le vampate di calore tipiche della menopausa.

Ciclo mestruale: meno dolore con la naturopatia ultima modifica: 2014-11-04T18:04:40+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *