Chicchi ad effetto antiage

721 visualizzazioni Scrivi un commento

Il melograno produce un frutto ricco di sostanze preziose ad effetto antiage, per questo motivo la cosmetica utilizza queste sostanze in molti prodotti dagli shampoo ai rossetti, dalle creme ai sieri; la melagrana è diventato quindi, un ingrediente privilegiato per molte formulazioni destinate a viso, corpo e capelli.
La melagrana, simbolo di Afrodite, elisir di lunga vita è originaria del Caucaso. Recenti ricerche scientifiche hanno confermato le sue straordinarie virtù sia per la salute che per il benessere dell’organismo.
Questo frutto contrasta i segni dell’età. L’olio che si ricava dai chicchi di melagrana è infatti ricco di acidi grassi ad azione idratante e nutriente che va a contrastare l’aridità della pelle. Contiene anche molti polifenoli e l’acido elleagico, potenti antiossidanti, che preservano le cellule cutanee dall’invecchiamento precoce. Inoltre, ha un buon contenuto in vitamine A (stimola il ricambio cellulare rallentato dall’età) e B (contribuisce all’idratazione cutanea).
La melagrana dona luce ai capelli, infatti, da secoli, è utilizzata dalle donne del Marocco per le sue proprietà coloranti; questo perché la sua buccia è ricca di tannini che fissano il colore sulla cheratina dei capelli in modo da evitare che sbiadiscano. Il contenuto in polifenoli protegge ed esalta la lucentezza della chioma. Gli estratti di questo frutto vengono utilizzati nella preparazione di coloranti per capelli, per evitare la perdita di brillantezza della tinta.
L’estratto ricavato dai chicchi di melagrana mantiene integra la quantità di acqua e di lipidi che proteggono la pelle e la preservano dalla disidratazione. La membrana delle cellule di melagrana contiene delle particolari proteine, le acquaporine, che favoriscono la diffusione di acqua attraverso le cellule epiteliali, mantenendo l’equilibrio idrico anche quando le aggressioni esterne tendono a comprometterlo.

 

Chicchi ad effetto antiage ultima modifica: 2015-05-06T17:47:36+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *