CATEGORIA: Maternità

Maternità

La maternità in differita

  La crioconservazione degli ovociti viene generalmente attuata per consentire alle donne  di diventare madri anche dopo cure che mettono a rischio la fertilità. Al giorno d’oggi è aumentata la tendenza a chiedere l’utilizzo

tutto   1152
Fitness Maternità

Pancia piatta dopo il parto

  Capita spesso dopo il  parto  di vedere la pancia rilassata e di temere che non possa più ritornare come prima. Se non c’è stata una diastasi addominale importante e quindi i muscoli retti

tutto   1122
Maternità

Nasce il Neonatal network

  In occasione del Congresso Nazionale, la SIN (Società Italiana di Neonatologia) ha presentato il primo database neonatale nazionale, nato per migliorare le cure e l’assistenza ai piccoli nati; questo network permetterà ad ogni

tutto   885
Maternità

Attività fisica in gravidanza

E’ noto da sempre che praticare attività fisica ha effetti positivi sia sul corpo che sulla mente. Grazie ad una recente ricerca però si è provato che questo è valido anche per le donne

tutto   1290
Maternità

Partorire dolcemente

Uno dei molteplici impieghi dell’omeopatia è nel trattamento dei piccoli disturbi che possono associarsi al parto. Nei giorni che precedono il parto infatti, è normale che nella futura mamma i livelli di ansia aumentino

tutto   1093
Maternità

Il bebè si “coccola” già nel pancione

Secondo uno studio condotto da un gruppo di ricercatori inglesi, della Durham University, pubblicato sulla rivista Developmental Psychobiology, fin da quando sono nell’utero i bebè sentono il bisogno di essere coccolati. La ricerca è

tutto   986
Maternità

La dieta materna influisce sui geni dei figli

Un gruppo di ricercatori della London School of Hygiene & Tropical Medicine, guidati da Andrew Prentice, ha pubblicato, in un articolo apparso sulla rivista “Nature Communications”, dei risultati sorprendenti: prima del concepimento, la dieta

tutto   835
Maternità

Pro e contro dello screening genomico fetale

Con l’avvento della genomica personale, la possibilità di sequenziare l’intero genoma di un nascituro grazie a tecniche non invasive potrebbe fornire informazioni sui rischi di malattia anche in età adulta. Al giorno d’oggi la scienza

tutto   830