Arriva la banda!

815 visualizzazioni Scrivi un commento

Il Talos Festival nasce nel 1993 a Ruvo di Puglia (BA), dall’idea Pino Minafra, maestro e jazzista di fama mondiale e docente di tromba presso il conservatorio Niccolò Piccinni di Bari. Pino Minafra, ideò un festival nel quale i suoni della tradizione pugliese, mediterranea ed europea si incontrassero in una feconda contaminazione multiculturale. Un concreto esempio di un’Europa sempre più grande e unita pur nelle sue diversità.
Il risultato di questa idea è stato far nascere in Puglia un festival/laboratorio internazionale di grande spessore qualitativo e progettuale, che si è svolto ininterrottamente dal 1993 sino al 2008. Dopo un periodo un po’ sottotono, caratterizzato dall’avvicendarsi di vari Direttori Artistici, l’Amministrazione Comunale si è posta come obiettivo principale, la ripresa di questo festival, non solo rimettendo in continuità la manifestazione riportandola agli antichi fasti, ma garantendo la presenza di jazzisti di spessore internazionale al territorio e alle sue espressioni. Scelta cardine di quest’anno è stata l’idea di puntare il tema del Talos Festival sulla Banda: la storia musicale più rappresentativa del Sud.
Le bande, formate nell’ambito di istituzioni culturali, conservatori e scuole di musica, sono le prime ad esibirsi, dall’1 al 7 ottobre. Mentre dall’8 all’11 ottobre, gli strumenti passeranno a grandi musicisti italiani e stranieri. L’edizione 2015 dell’originale Talos Festival, intitolata “La melodia, la ricerca, la follia” ha in cartellone numerosi concerti (quasi tutti gratuiti) ed eventi collaterali. I concerti, la maggiorparte ad ingresso gratuito, si terranno in diversi scenari caratteristici e pittoreschi della cittadina: presso Largo Cattedrale, Teatro Comunale, Cantina Crifo, Piazzetta Le Monache.

Arriva la banda! ultima modifica: 2015-10-07T18:51:08+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *