Adotta una capretta

5064 visualizzazioni Scrivi un commento

Secondo lo zodiaco cinese il 19 febbraio siamo entrati nell’anno della capra. E perché non renderle onore adottandone una? Si tratta di un’adozione a distanza con un buono di 100€ all’anno si avrà diritto ad un certo quantitativo di formaggio l’anno oltre che alla possibilità di acquistare i vari prodotti tradizionali e genuini dell’azienda tra cui salumi, verdure ,piccoli frutti e miele oltre che la possibilità di andare a trovare la capretta al pascolo.
Questa proposta è stata fatta da diversi allevatori, per trovare il più vicino basta fare una ricerca online, ed è un’iniziativa nata con l’intento di mantenere vive alcune razze caprine a rischio estinzione e ricreare il legame che un tempo si aveva con la natura.
Adottare una capra significa molto per bambini e non. Basterà scegliere il nome da dare all’animale e l’azienda provvederà poi a spedire l’attestato di adozione. Avere un animale significa impegno e dedizione; come detto, chi adotta una capra potrà andare a trovarla ed accompagnarla in passeggiata , ovviamente insieme ai lavoratori dell’azienda dove si trova l’animale.
In alternativa, si può fare una buona azione: basta digitare “regala una capretta” e scegliere a quale associazione di volontariato che, a fronte di un esiguo contributo, provvederà a far avere una capretta a nostro nome ad una comunità povera del terzo mondo.
Un esempio è dato da ActionAid che lotta perché ogni famiglia, in Mozambico e ovunque nel mondo, sia in grado di costruirsi una vita dignitosa e sicura. Uno dei progetti che possono attuare anche grazie al nostro regalo sarà dare una capretta gravida a ciascuna delle famiglie più bisognose perché possano nutrirsi con il suo latte e possano poi vendere i piccoli che nasceranno per acquistare sementi e attrezzi agricoli nuovi.

 

Adotta una capretta ultima modifica: 2015-02-24T18:27:43+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *