Action Woman Marathon

778 visualizzazioni Scrivi un commento

 

8 marzo festa della Donna, una ricorrenza per ricordare le conquiste economiche, politiche e sociali da parte dell’universo femminile, oltre a porre l’accento sulle continue attuali discriminazioni e violenze che avvengono in molte parti del mondo. In molti ritengono che la festa della Donna sia stata istituita nel 1908 negli Stati Uniti per ricordare le operaie morte nel rogo della Cotton, una fabbrica di New York.

In realtà si tratta di una leggenda nata qualche anno dopo la conclusione della Seconda Guerra Mondiale. La prima ufficiale Giornata Internazionale della Donna si tenne negli Stati Uniti nel 1909, data in cui il partito Socialista Americano organizzò una grande manifestazione in favore del diritto delle donne al voto. In Italia la festività fu celebrata per la prima volta nel 1946.

E quale migliore occasione se non nella Giornata della Festa della Donna tornare a sensibilizzare l’opinione pubblica nella lotta contro la violenza sulle donne? L’Associazione “L’Arte di Amarsi”, attiva nella lotta contro la violenza sulle donne, organizza la prima edizione dell’ “Action Woman Marathon”. Si tratta di una gara podistica non competitiva aperta a tutti che partirà la mattina dell’8 marzo dalla Cascina San Fedele nel parco di Monza. Si potrà scegliere tra tre percorsi: una gara podistica amatoriale non competitiva classica di 21,097 km e due corse ridotte di 10 e 5 km. Oltre allo sport sono previsti spazi espositivi e stand gastronomici.

Il progetto è patrocinato dalla regione Lombardia, provincia di Monza e Brianza, Consorzio Villa reale e Parco di Monza, Comune di monza e dall’Istituto Floriani di Vimercate.

 

Action Woman Marathon ultima modifica: 2015-03-04T15:19:01+00:00 da Serena Bodei
Bio Autore

Serena Bodei

Da anni attiva nel mondo dell'informazione, scrive per Dimensione Medica dal 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *